lunedì 15 ottobre 2012

Gratin di patate


Da bambina ne andavo pazza. Nelle feste principali non poteva mancare. In Svizzera è un piatto che scalda come un abbraccio, migliore di ogni focolare. La sua cremosità è divina, tuffarsi in una nuvola di panna e non stancarsi mai. Il profumo investe la casa, non si può resistere. E' di certo sostanzioso, gli ingredienti si uniscono a creare una pietanza che si scioglie in bocca, tanto è delicata. La superficie gratinata rende quella croccantezza apparente che lascia senza fiato e col piatto vuoto. In inverno lo preparo sempre, i miei figli adorano il mio gratin. Ho trasmesso alla mia famiglia questa tradizione, lontana di certo dal differente calore dei piatti siciliani. Io non ne posso fare a meno e, appena comincia il primo freddo, eccomi pronta a pelare patate e mettermi davanti al forno, emozionata. Una domenica con gratin di patate ed un bell'arrosto come secondo piatto donano alla giornata (e perfino alla settimana che inizia) un tocco magico ed insuperabile.







Ingredienti
- 2 kg di patate
- 150 gr di formaggio Gruyère
- 500 gr di panna fresca
- latte q.b.
- burro q.b.
- sale e pepe bianco q.b.
- noce moscata q.b.

Preparazione. Pelate le patate e tagliatele a fette sottili. Salatele e adagiatele su una pirofila, già imburrata. Fate uno strato di patate, versate un po' di panna, spolverizzate con gruyère grattugiato, noce moscata e pepe bianco. Ripetete questo processo quasi fino all'orlo della pirofila e all'esaurimento degli ingredienti. A questo punto mettete in superficie dei fiocchetti di burro sparsi. Ad un angolo della pirofila versate il latte, finché non vedete che copre quasi completamente tutti gli strati di patate che avete realizzato. Infornate a 180° per almeno un'ora e mezza. Sfornate e servite caldo il vostro gratin. Bon appetit.


Con questa ricetta partecipo al Contest: Tutto al gratin


13 commenti:

  1. bella questa ricetta! ti seguo con piacere :)) a presto, Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei la benvenuta, Clara! :)
      A presto!

      Elimina
  2. Adoro il gratin di patate...questa ricetta è una garanzia...non esiste una sola persona al mondo a cui non piaccia...ci scommetto!!! Il tuo gratin è perfetto e ben presentato...complimenti!
    Un bacio e buona serata!
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio davvero tanto, Paola, mi fa piacere che anche tu non sappia resistere al gratin come me ^^
      Un bacio!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ti ringrazio, ti assicuro che è una delizia ^^

      Elimina
  4. ciao vedo che anche tu partecipi al contest di about food...la tua ricetta è molto buona e ben fotografata. Mi unisco al tuo gruppo
    ciao
    fulvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie per i complimenti, Fulvia :) Soprattutto per il fatto che hai apprezzato anche l'aspetto fotografico *-* sono una dilettante, ma faccio del mio meglio :)

      Elimina
  5. Mi ero persa un po' di ricette, ultimamente ho avuto tanti impegni e ho navigato poco sul web, ma oggi recupero...sto già prendendo appunti!!
    Adoro i gratin di patate e il tuo e così invitante!!
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessia, sei un tesoro, non preoccuparti e grazie ^^
      Un bacione!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...