martedì 31 luglio 2012

Rose farcite all'italiana


Delicato hanno l'aspetto, gustoso e spiritoso è il loro ripieno. Immancabili nei miei migliori buffet, ideali per attirare l'occhio dei commensali ed aumentare l'acquolina in bocca. Melanzana, mozzarella e pomodoro sono gli elementi essenziali di un'estate che si rispetti, nonché parti essenziali del clima mediterraneo e italiano. Ecco gli ingredienti.



Per il panetto
- 300 gr di farina 0
- 125 ml di latte
- 1 uovo medio
- 1 cucchiaino di zucchero
- 30 ml di olio extravergine d'oliva
- 20 gr di lievito di birra
- pizzico di sale
Per il ripieno
- 2 melanzane medie
- 20 pomodori ciliegino
- 1 mozzarella
- basilico q.b.
- sale e pepe q.b.
- olio extravergine d'oliva q.b.
Per decorare
- 1 tuorlo d'uovo
- olio extravergine d'oliva q.b

Procedimento.
Intiepidite leggermente il latte in un pentolino, assieme al cucchiaio di zucchero. Sbriciolate dentro il lievito di birra. Lasciate a riposo per qualche minuto. Nel frattempo mettete la farina su una spianatoia, formando la fontana. Dentro incorporate l'olio d'oliva e l'uovo. In un angolino, nella farina, aggiungete un pizzico di sale. A questo punto, con una forchetta, sbattete il tutto, versando pian piano il latte tiepido. Dopo lavorate a mano energeticamente per almeno dieci minuti, fino ad avere un panetto liscio, omogeneo e compatto. Lasciatelo lievitare per almeno un'ora in un luogo tiepido e asciutto, ricoprendolo con un canovaccio. Nel frattempo tagliate a dadini, salate, lasciate riposare, per almeno venti minuti, le melanzane. Friggete e mettete da parte. Tagliuzzate i pomodori, privandoli dei semi e mettendoli in uno scola-pasta. Salateli e aggiungete qualche foglia di basilico tritato. Lasciate riposare per almeno venti minuti (devono perdere il loro liquido, esattamente come le melanzane). Quando il volume del panetto è raddoppiato, prendete metà dell'impasto e stendetela col mattarello (farete lo stesso procedimento che segue con l'altra metà). Ricavate poi delle strisce lunghe 16 cm e larghe 5 cm circa. Al centro di esse, per lungo, mettete della mozzarella tagliata finemente, un po' di melanzane fritte ed i pomodori strizzati con l'aggiunta di un filo d'olio d'oliva. Chiudete la strisciolina su se stessa, schiacciando bene tutti i bordi e, con l'aiuto della punta della lama di un coltello, applicate dei piccoli tagli. Arrotolate da una estremità all'altra (come si fa coi tappeti, no?). Adagiate le rose su una teglia ricoperta di carta forno e fate lievitare per altri venti minuti. A questo punto sbattete un tuorlo, aggiungete un goccio d'olio d'oliva e con un pennello spennellate le rose, dolcemente. Infornate a 200° per venti minuti. Quando sono delicatamente dorate, sfornatele. Servitele calde o fredde. Bon appetit.

Con questa ricetta partecipo al Contest: Gli stuzzichini

6 commenti:

  1. Carmela sono bellissime, a bocca aperta per lo stupore ma..., anche per un morso ^^
    Per le parole di verifica devi andare su Blogger - impostazioni - post e commenti.
    da qui poi su commenti devi selezionare NO alla voce" mostra test di verifica". Poi fai un test, se funziona bene sennò ti spiego un procedimento un pochino più complesso. Spero essere stata utile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lara, dell'aiuto e dei complimenti ^^

      Elimina
  2. Ciao Carmela,
    sei bravissima...mi segno questa ricetta e la riproporrò nei miei buffet!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto, farai di certo un figurone, Paola ^^ Fammi sapere!

      Elimina
  3. wow!! quante belle ricette mi hai conquistata da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    http://kreattiva.blogspot.it

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...